La poesia è il salvagente cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che feriscono,
dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
Quando sono diventato così impenetrabile
che neanche l'aria riesce a passare.

Kahlil Gibran

mercoledì 29 agosto 2012

Un giorno d’estate


Il calabrone baciò il fiore
con poca dolcezza,
ma lui si inchinò
offrendogli vita e amore.

L’intreccio del donare e prendere.
La vita si riscalda e mette ali di fuoco.

Tutt’intorno il silenzio
grande e magico
della mia montagna
in un giorno d’estate.
Un giorno di giugno
caldo e colorato
e pieno di rumori vivi.

Un girotondo di farfalle
e accanto a me il tuo respiro,
in un pomeriggio tutto nostro.

La vita si riscalda
e mette ali di fuoco.

Sorrido e ti guardo
ascoltando il tuo respiro
e guardandoti
sto sperando amore mio,
che nel tuo sogno,
adesso, ci son io…
Io , che piano mi confondo,
mentre ti accarezzo,
insieme al sole caldo
di un giorno d’ estate.

***
MARINETTA
2005
 
* Marinetta *
 

Buongiorno


Un sorriso e un salutone : )

* Marinetta 2012 *