La poesia è il salvagente cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che feriscono,
dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
Quando sono diventato così impenetrabile
che neanche l'aria riesce a passare.

Kahlil Gibran

martedì 31 dicembre 2013

Un po' di paura ... già .... ma , auguri sinceri a tutti. Buon Anno!

A casa mia



La neve
appoggiata sopra i fili della luce,
là tutta la notte.
E il freddo intenso,
sembra fumo di menta
che ti entra nei polmoni.
Una gazza,
e poi un’altra…
E il bianco intenso
oltre la stazione.
Sopra i fili
della luce.
… Oh , fa un ruzzolone
sul cappello del signore
Le luminarie,
bianche e colorate,
si accenderanno…
Un po’ più tardi.

La stessa strada,
la stessa gente,
la stessa neve.
Sono a casa.

E’ casa mia.
E’ già un regalo.

*****
Campobasso, dicembre 2003


Marinetta

martedì 24 dicembre 2013

Sereno Natale


immagine dal web




Auguro a tutti Voi ...
tanta serenità e ... abbracci e ... sorrisi
e magari ... qualche buon dolcino
: )


Buon Natale

lunedì 23 dicembre 2013

Quest’anno…

********
Quest’anno ….Saremo con mamma
Tu , di sicuro ci starai guardando da qualche parte lo so… Ho fatto il presepe. E’ venuto tanto carino sai …!
E’ merito tuo se ho imparato a dedicarmi al presepe , ogni anno con tanta passione…
Grazie! Quest’anno saremo con mamma… Come gli altri anni.
Noi tre , Ferdy , Sara, le ragazze e le due pesti…Davide e Andrea.
Metteremo il Bambinello nel Presepe e leggeremo insieme le preghiere che ho preparato
E … tu …Che sarai da qualche parte…Vicino a noi.
…. Mi sento un po’ sola…
Tu la conosci la mia situazione… Per il pranzo di Natale Manu andrà da suo padre…Ha voluto così.
Lo sai … Parliamo sempre di te io e lei …. Le manchi tanto! … Ci manchi tanto…
Ma … ti dicevo , la Vigilia come sempre … tutti insieme a casa tua …
Sì , sì certo che aiuto mamma … l’ho sempre fatto
Non la faremo stancare.
Sai babbo , vorrei tanto avere una famiglia splendida come è stata la nostra …
Unita , con tutti i problemi che hanno tutte le famiglie normali … Ma … Vera , una famiglia vera.
Vabbè … Ormai … meglio non pensarci più … è passato tanto tempo.
Sai che c’è questa persona nella mia vita … Ma non è la stessa cosa …
Non siamo quello che siete stati tu e mamma. Ci facciamo compagnia …
Ha il suo carattere ma … è una brava persona …
Avrei voluto presentartelo , ma lui non ha mai voluto. Si vergogna…
Ah …. Dimenticavo … Manu ce l’ha fatta … Ha superato l’esame di guida …PATENTATA!!!
Lei mi ha detto che già te l’ha raccontata questa cosa … già lo sapevi vero babbo!!?
…………… Dove sei ….!!!!
Parlo … con la tua foto … tante volte …
E .. a quest’ora di sera mi son ritrovata a scrivere questi pensieri
Scrivere … è una cosa che ancora mi riesce un po’ …
Ora però vado a letto , lo sai che la mattina è sempre un dramma … alzarmi presto : )
Ciao
Sarà un Natale sereno . La serenità … Quella che tu hai cercato di farci sempre arrivare nel cuore.
Un Natale sereno e con un posto vuoto a tavola… Un posto importante.
Buonanotte babbo
Un bacio
Marinetta

mercoledì 18 dicembre 2013

HAIKU di NATALE

Magica notte
una sola è la stella,
è dentro la mano;

apro gli occhi
e cuore, voglio capire
o…solo sentire;

E sento
l’Amore…Che ora,
ha occhi di Bimbo.

*****
Marinetta -

lunedì 9 dicembre 2013

La scrivevo nel ... 2005

Sogno giorni di pace.
Sogno giorni di silenzio
fatto di mare e vento.
Sogno la vita.
Sogno giorni di pace,
giorni  colorati
come un campo di grano d’estate,
sogno giorni di musica e vento…
Sogno…Ancora.
Il senno degli anni
mi dice di fermare
pensieri e sorrisi.
Dolore e saggezza e …
 Speranza.
 La speranza,
quella che dipinge la tavola nera.
E’ lei che spinge il carretto.
 Carbone
e fogli di carta colorata,
 zolle di terra bagnata.
E’ carico e pesante.
Sogno,
 i giorni di pace,
dimenticando saggezza
e fili d’argento.
Sogno, adesso.

 Giorni di pace,
 giorni d’amore,
spingendo ancora
il mio carretto pesante.
***

Marinetta

mercoledì 4 dicembre 2013

ancora ...Haiku

Gocce di vita
la cerco negli occhi
di uomo solo
*
Uomo solo
mani che aspettano
solo calore
***
Marinetta

Immagine da Google


lunedì 18 novembre 2013

Haiku ... in compagnia : )

Profili grigi
d'isole lontane; io...
malinconia.

CLAUDIO

Malinconia
bagnata di nebbia, va…
ricordi vivi

MARINETTA



Immagine da Google

lunedì 11 novembre 2013

...continuando l'haiku ...

Caldi colori
e passi silenziosi
su velluto va

*

Su velluto va
il camminare lento
è... tenerezza

*

E' ... tenerezza
tra colori e pioggia
pace nel cuore

***

M

Immagine dal web


martedì 29 ottobre 2013

venerdì 11 ottobre 2013

Da Claudio ... un suo HAIKU

  Raccolgo uva,
     raccolgo fatica e
     speranze; con te
             *****
Claudio

Grazie  : )  ciao
Immagine presa dal Web

giovedì 10 ottobre 2013

dal libro "Stagioni diverse" di Stephen King

Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui ci si vergogna, perchè le parole le immiseriscono, le parole rimpiccioliscono cose che finchè  erano nella vostra testa sembravano sconfinate, e le riducono a non più che a grandezza naturale quando vengono portate fuori.  Ma è più di questo , vero? Le cose più importanti giacciono troppo vicine al punto dov'è sepolto il vostro cuore segreto, come segnali lasciati per ritrovare un tesoro che i vostri nemici sarebbero felicissimi di portare via . E potreste fare rivelazioni che vi costano per poi scoprire che la gente vi guarda strano, senza capire affatto quello che avete detto, senza capire perchè vi sembrava tanto importante da piangere quasi mentre lo dicevate. Questa è la cosa peggiore secondo me, quando il segreto rimane chiuso dentro non per mancanza di uno che lo racconti, ma per mancanza di un orecchio che sappia ascoltare.




Mi piaceva rileggere questo pensiero insieme a Voi ...
Un sorriso a tutti

martedì 24 settembre 2013

Ciao : )

Un saluto a tutti ...
Lo so , sono troppo silenziosa ... : )
a volte è così
.... buon autunno , ormai ci siamo ...

mercoledì 7 agosto 2013

a presto

A presto amici : )
Sarò assente per qualche giorno
Grazie a tutti … a quelli che passano
a quelli che lasciano commenti …
A tutti quelli che mi leggono
Un abbraccio e un sorriso : )
Buona estate

mercoledì 10 luglio 2013

Per te ...

Foto sbiadita
c’è dentro una vita
Non mi lasciare
*
Lasci una strada
sassi , polvere , vento
Fiore colora
*
Fiore colora
estate di pioggia
sei qui con me
*
E’ così …
Desiderio d’affetto
Muovi  le ali
*
Ali nascoste
bianche e lucenti
Ti vedo
*
Ti vedo
dentro a un pensiero
Uomo speciale
*
Tu
Uomo speciale
Mio padre
***
Se c’è un modo ….  Leggerai…
Grazie babbo                                                                               Marinetta
 

... dal forum

La morte è la curva della strada,
morire è solo non essere visto.

Se ascolto, sento il tuo passo
esistere come io esisto.
La terra è fatta di cielo.......
Fernando Pessoa

Un abbraccio.....


Grazie Enrico

ti abbraccio anch'io

mercoledì 3 luglio 2013

... è passato già un mese ...

Dicono che la morte pesi 21 grammi Che la differenza dell’anima soffiata via
sia una piuma in un paese di neve
allora spiegami
Padre mio
perché ha il peso di un incendio
questo tuo essere senza corpo
appeso al respiro
e perché la lontananza di te
è il carceriere irremovibile
che ogni giorno porta in braccio
la mia solitudine.

Anna Buoninsegni

 


... ogni giorno il vuoto è sempre più grande ...
mi manchi così tanto ...
quel dolore che ho dentro è come un chiodo fissato in un muro
e starà lì per sempre ...
vorrei abbracciarti ancora
e ancora ...

ti voglio così bene babbo mio

giovedì 23 maggio 2013

Haiku

Cielo più fresco
tocco una nube
sorriso di Dio

*

sorriso di Dio
vociare di bimbi
respiro...

*
...Respiro
altalene nel vento
ed è dolcezza
***


mercoledì 10 aprile 2013

Un pezzetto de .... "Barcarola"

"Se solamente mi toccassi il cuore,
se solamente mettessi la tua bocca sul mio cuore,
la tua bocca sottile, i tuoi denti,
se mettessi la tua lingua come una freccia rossa,
lì dove il mio cuore polveroso martella,
se soffiassi nel mio cuore, vicino al mare,
suonerebbe con rumore scuro,
come acque vacillanti,
come l'autunno in foglie,
come sangue,
con un rumore di fiamme umide che bruciano il cielo,
suonando come sogni o rami o piogge,
o sirene di un porto triste;
se tu soffiassi nel mio cuore, vicino al mare,
come un fantasma bianco,
al bordo della schiuma,
in mezzo al vento,
come un fantasma scatenato, in riva al mare
qualcuno verrebbe forse,
qualcuno verrebbe,
dalle cime delle isole, dal fondo rosso del mare,
qualcuno verrebbe, qualcuno verrebbe."
***
PABLO NERUDA - Barcarola

La poesia di Neruda ... meravigliosa , è molto più lunga , ma ho voluto prendere questo pezzo ...
condividerlo qui nel blog.  Un incanto ... Immagini meravigliose e ...passione ...
Il grande Neruda ...
: )

venerdì 22 marzo 2013

Notti bugiarde

Notti bugiarde
raccontano di te

Buio , senza luna.
S’accendono
luci ingannevoli.

Notte bugiarda
che parla di te.

Cuore straniero
 e cattivo.
Sconosciuto

Notti bugiarde

Tolgono il respiro

Sudore e lacrime.
Le mie paure

Straniero nel buio
Tu

Notti
Piene di stelle

Prendo
la più piccola,
basterà
per guardare
gli occhi tuoi

***
Marinetta –

lunedì 18 marzo 2013

Haiku

Vento di marzo
fresco e piovoso
apre bocciolo

*

Marinetta
18 marzo 2013

venerdì 8 marzo 2013

Donne sole

Donne sole,
che camminano tra le stagioni,
le vetrine e i parrucchieri.

Donne sole,
chine sopra un libro
in cui credono un po’ di più
di quanto a volte tu sapresti fare;
donne sole,
che insieme ad una frase
ci mettono anche il cuore,
che stranamente,
a volte non si vede
tanto è coperto bene,
da un seno bianco e profumato.

Donne sole,
con le mani sempre piene
di sacchetti della spesa
e manine piccoline,
che non si staccano nemmeno,
quando ormai c’è il sonno pieno
di notti fredde
e pioggia sopra i vetri.

Donne sole,
tra la gente.
Donne sole,
con in mente la carriera , e poi ,
là , lontano lontano ,
c’è il pensiero di quel figlio
che forse non ce la farà,
a piangere
il grido della vita.

Donne sole ,
con in mano un telefono
che spesso è muto;
donne sole…
A ridere tra loro,
a raccontarsi di tragedie inesistenti
e di bucati poi da fare;
ridono tra loro,
mentre controllano un rossetto
un po’ vivace;
donne sole,
pettinate e spettinate.

Donne sole,
che camminano coi nipoti nei giardini,
sole , sole …
Ricordando un’altalena appesa a un ramo.

Donne sole,
sempre innamorate…
Chine sopra un libro,
con la voglia di capire,
di non fermarsi mai.
Donne sole,
con la penna che si ferma,
ancora , sopra un foglio
e dentro ad un pensiero.

***


                                                                       Marinetta  -  2004

mercoledì 27 febbraio 2013

Una donna


Nel silenzio prego
tra fiori e profumi
donna davvero

*


donna davvero
labbra rosse, peccati
macchiati di cuore

*


macchiati di cuore
i  giorni interi
raccolti e annodati

*

raccolti e annodati
dolori trasformati
gocce di pioggia

*

gocce di pioggia,
domani c’è il sole,
mimosa per sempre

*****
Marinetta   

 2006

lunedì 4 febbraio 2013

ancora Grazie...Antonella

"Come mio solito lo offro a tutti quelli che lo vorranno ed in particolare:
Marinetta con il suo Cuore di donna, cuore di poeta"


Ancora una volta Antonella - Keiko mi ha onorata offrendomi di condividere questo suo premio ...che Lei ampiamente merita : )

Lo accetto volentieri Antonella e ti ringrazio di vero cuore ...

Ciao cara e ... grazie
un abbraccio
: )


mercoledì 30 gennaio 2013

27 gennaio 1995 ... 27 gennaio 2013

A  Manuela
 ***
Ti strinsi forte
guardai poi fuori
fiocco bianco tu
*
bianco e rosa
labbra piccole
sul mio seno
*
e…Gennaio
fioriva con fiocchi
di  neve
*
Tra le mie braccia
 cuore su cuore
viso di bimba
*
viso di bimba
il tempo si ferma
fiore di campo
*
fiore di campo
nato d’inverno
ricordo nenie
*
ricordo nenie
di bianche notti
e latte su labbra
*
latte su labbra
color rosa canina
sfioro con dita
*
sfioro con dita
e ancora ritorno a
nenie di miele
*
E…Gennaio fioriva
tu
il fiore più bello

****

Mamma




Eh sì ... è diventata maggiorenne : )  la mia bellissima Manu è diventata una donnina ...
... sembra ieri davvero ...
Per te Manu ...

martedì 15 gennaio 2013

Versi...

Aveva smarrito
il mattino.
Seguivo il vecchio
ed il suo
incedere colpiva.
Mi fermai e chiesi
cosa cercasse.
Cerco il colore
dell'aria.
 
FILIPPO - di " Lo spazio che c'è in te"
 
 
 
Ciao Filippo ... è bellissima , spero non ti dispiccia se l'ho postata anche qui : )
 
un abbraccio
 
 
Un saluto a tutti gli amici e ... un sorriso : )