La poesia è il salvagente cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che feriscono,
dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
Quando sono diventato così impenetrabile
che neanche l'aria riesce a passare.

Kahlil Gibran

mercoledì 31 maggio 2017

31 maggio 2017


Non era  ancora tramontato il sole
e tu ,
eri già volato via.

Penso che ora 
sei a passeggiare 
tra gli ulivi antichi.

Inverni e primavere
passano di qua,
sulla tua foto 
e sul tuo sorriso...

No,
non sei qui...
Stai passeggiando
 tra gli ulivi antichi
***
Marinetta

31 maggio 2013 / 31 maggio 2017 ... 

... Ciao babbo!!!

@marinetta

lunedì 29 maggio 2017

venerdì 26 maggio 2017

***

Lascio la porta aperta.
Fa' niente 
se l'inverno non vuol finire,
io la lascio aperta
questa mia porta.

Mi basta sentire
anche un vento leggero,
una piccola foglia verde 
che dondola piano
...Un segno...
E saprò che non sei mai partito.

Io , la porta,
la lascio aperta.

***

Marinetta

mercoledì 24 maggio 2017

*****

Si accende a volte una tristezza
da dire così com’è - tristezza -
singola e senza aggettivi
come quando in cielo c’è un’unica stella
e la vedi arrendersi al vuoto che la stringe



Lisa Sammarco

(poetessa italiana)

dal WEB

lunedì 22 maggio 2017

venerdì 19 maggio 2017

N° ... 2


Sto riguardando alcuni vecchi miei scatti e così ... mi vien voglia di scrivere haiku  : )




@marinetta@

mercoledì 10 maggio 2017

*****

E   maggio
l'ha dipinta
Una rosa ...
La bellezza!
...Su un balcone
di periferia.
*** 

MARINETTA



E così MariaChiara  ...

http://maryclaire-perlecose.blogspot.it/

mi ha coinvolta nel suo simpatico gioco

http://maryclaire-perlecose.blogspot.it/2017/05/giochiamo-con-i-mesi-maggiorose.html

E' piaciuto il post e la poesia ... e ... eccomi qui
Grazie MariaChiara : )

venerdì 5 maggio 2017

*****

Vento e petali
sul mio viso stanco
...E Maggio
cerca di sorridere
 un po' di più

***

Marinetta

dal WEB