La poesia è il salvagente cui mi aggrappo
quando tutto sembra svanire.
Quando il mio cuore gronda
per lo strazio delle parole che feriscono,
dei silenzi che trascinano verso il precipizio.
Quando sono diventato così impenetrabile
che neanche l'aria riesce a passare.

Kahlil Gibran

giovedì 8 ottobre 2020

8 ottobre 2020

 Ascoltare il vento,

in questo tempo buio.

Il vento sul mare;

il sogno si fa rumore.

Lo senti !?

E poi...

Il mio foglio

e matite colorate

***

Marinetta@

dal web



6 commenti:

  1. Ascoltare il mare è il mio "sport" preferito.
    Non potrei farne a meno.
    Bei versi.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio ...immaginario , lo è anche per me Claudia
      Ma tu sei fortunata! 😊
      Grazie Claudia è sempre bello leggerti
      Ciao e buon pomeriggio

      Elimina
  2. Noi che abbiamo il mare siamo molto fortunati come dici tu, cara Marinetta e complimenti per i versi molto apprezzati. Ciao e buona serata, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo,che gioia leggerti qui
      Grazie! Si,è vero ...siete molto fortunati
      E tu salutarlo per me ...il mare lo porto nel cuore
      Grazie ancora Angelo,un caro saluto e buona giornata

      Elimina
  3. Ed è incantevole questo tuo scrivere , il mare ce l'hai dentro il Cuore cara Marinetta.

    Un abbraccio con affetto e stima.

    Buona serata .

    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Rosy ...che belle le tue parole...
      Mi hai emozionata!
      Grazie davvero...bello incontrarti
      Ricambio con affetto il tuo abbraccio
      A presto Rosy 🤗

      Elimina